Top

I produttori di auto europei: "Un errore lo stop ai motori a benzina e diesel dal 2035"

Per i produttori "vietare una singola tecnologia non è una via razionale da perseguire in questo momento"

Inquinamento e traffico
Inquinamento e traffico

globalist

14 Luglio 2021 - 19.02


Preroll

L’Europa accelera sul piano “verde” per ridurre a zero le emissioni nei prossimi anni, ma c’è già qualche operatore economico (penalizzato) che si lamenta.
La principale associazione europea dei produttori di automobili infatti considera “irrazionale” lo stop ai motori a benzina e diesel nel 2035 come proposto nel nuovo pacchetto clima europeo. 
I produttori affermano di sostenere “tutti gli sforzi per rendere l’Europa a emissioni zero entro il 2050, come previsto dalla proposta di legge sul clima”, ma “vietare una singola tecnologia non è una via razionale da perseguire in questo momento”. 
L’associazione fa presente alla commissione Ue che sta commettendo un vero e proprio “errore” cercando di “eliminare le auto a benzina e diesel” dalla circolazione “entro il 2035”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile