Cambiamento climatico, Macron sul Monte Bianco: "Lo scioglimento del ghiacciaio fa venire le vertigini"

Il presidente francese ha voluto ribadire che questi temi saranno al centro del suo programma politico, dichiarandosi impressionato dagli effetti dei cambiamenti climatici.

Emmanuel Macron sul Monte Bianco

Emmanuel Macron sul Monte Bianco

globalist 13 febbraio 2020

Il presidente della Francia Emmanuel Macron si è recato quest’oggi nel ghiacciaio “Mer de la Glace” situato sul versante nord del Monte Bianco, per cui è stata annunciata ieri la creazione di un’area protetta durante il Consiglio di sicurezza ecologico tenutosi ieri all’Eliseo.


Obiettivo della visita di Macron era quello di mettere all’attenzione la centralità delle tematiche ambientalistiche all’interno del suo programma presidenziale. Il presidente francese durante la visita è rimasto sorpreso dall’evidente scioglimento del ghiacciaio, da lui stesso così definito impressionante: “Vederlo fa venire le vertigini".


A Chamonix il presidente ha anche annunciato la creazione dell’Ufficio francese per la biodiversità. Un impegno quello di Macron che però non convince ancora le associazioni ambientalistiche francesi che giudicano insufficienti le misure prospettate dal presidente.