Altre morti sul lavoro: due operai uccisi dai vapori di ammoniaca
Top

Altre morti sul lavoro: due operai uccisi dai vapori di ammoniaca

L'incidente avvenuto intorno a Villanterio all'interno della ditta che si occupa di produzione di grassi e farine di origine animale

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Maggio 2021 - 14.57


ATF

Altro caso di morte sul lavoro: in provincia di Pavia due operai hanno perso la vita in seguito alla rottura di una conduttura del vapore “contenente verosimilmente ammoniaca”, nell’azienda in cui stavano lavorando a Villanterio.
L’incidente si è verificato all’interno di una ditta che si occupa di raccolta e lavorazione dei sottoprodotti della macellazione. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco.
L’agenzia regionale emergenza urgenza specifica che uno dei due lavoratori è un maschio di 50 anni di cui sono note le generalità, l’altro, invece, risulta al momento “sconosciuto”. 
L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 12:30 all’interno della Digima di Villanterio che si occupa di produzione di grassi e farine di origine animale.

Leggi anche:  Un'88enne è morta in ospedale dopo esser stata investita dalla propria automobile
Native

Articoli correlati