Teatro di Roma, l'ira di Leodori (Pd): "Arroganza della destra che vuole prevaricare su tutto"
Top

Teatro di Roma, l'ira di Leodori (Pd): "Arroganza della destra che vuole prevaricare su tutto"

Daniele Leodori, segretario Pd Lazio condanna il blitz della destra

Teatro di Roma, l'ira di Leodori (Pd): "Arroganza della destra che vuole prevaricare su tutto"
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Gennaio 2024 - 18.34


ATF

“Arroganza e la voglia di prevaricare su tutto e tutti. Questa è la destra e lo ha dimostrato anche nella vicenda della fondazione del Teatro di Roma, compiendo non solo uno sgarbo istituzionale ma una vera e propria prepotenza.

Le politiche culturali della destra le conosciamo: sono inesistenti. In Regione è recente la discussione sull`acquisto del teatro Eliseo, a cui come gruppo del Partito Democratico ci siamo opposti, ottenendo di destinare le stesse risorse a tutto il sistema. Questa è la nostra visione per il settore, una cultura alla portata di tutti. E di questo parleremo domani, alle ore 18, all’incontro che abbiamo organizzato come Pd Lazio al cinema Andromeda di Primavalle. La cultura è un lievito, come ci ha ricordato ieri il Presidente della Repubblica Mattarella, è conoscenza e coscienza. Ci vediamo domani per parlare di politiche culturali”.

Lo scrive Daniele Leodori, segretario Pd Lazio

Leggi anche:  A Bari Pd e M5s sondano Colaianni per una candidatura unitaria dopo strappo Conte-Schlein
Native

Articoli correlati