Inaugurata la mostra “È annuncio - la cometa di luce nella notte” dedicata a Guido Strazza
Top

Inaugurata la mostra “È annuncio - la cometa di luce nella notte” dedicata a Guido Strazza

Si tratta di un’esposizione che ripercorre il percorso di uno degli artisti italiani del ‘900 più importanti e influenti, interprete del futurismo e dello spazialismo.

Inaugurata la mostra “È annuncio - la cometa di luce nella notte” dedicata a Guido Strazza
L'opera
Preroll

redazione Modifica articolo

27 Dicembre 2023 - 19.58 Culture


ATF

È stata inaugurata a Santa Fiora, borgo amiatino che gli ha dato i natali, la mostra dedicata a Guido Strazza, pittore e incisore tra i più importanti nel panorama artistico italiano. L’esposizione, dal titolo “È annuncio – la cometa di luce nella notte”, è visibile fino al 6 gennaio a palazzo Sforza Cesarini.

L’opera cardine della mostra è “Luce nella notte”, presepe contemporaneo realizzato dall’artista proprio per Santa Fiora nel 2023. In esposizione anche una serie di lavori, che spaziano dagli anni Cinquanta fino a oggi, in cui si ripercorrono i temi principali del percorso creativo di Strazza, della sua ricerca sul segno e sul rapporto che quest’ultimo instaura con la luce e il colore.

La mostra, nata dal desiderio dall’Amministrazione comunale, è curata da Gianluca Murasecchi e Simona Ciofetta e l’esposizione è stata inaugurata quest’oggi dal sindaco Federico Balocchi insieme alla moglie dell’artista, Ile. “Guido Strazza non ha potuto affrontare il viaggio per partecipare all’inaugurazione a Santa Fiora – ha affermato Ile – ma mi ha pregato di ringraziare a nome suo tutte le persone che hanno lavorato per realizzare questa mostra. Ho scoperto solo recentemente il suo legame segreto con Santa Fiora perché Guido è un uomo del fare, sempre concentrato sul presente. È stata veramente una piacevole sorpresa”.

Leggi anche:  Bologna ospita i ritratti dei giornalisti uccisi a Gaza

L’esposizione è visitabile gratuitamente dal martedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, domenica e festivi dalle 11 alle 13.

Native

Articoli correlati