E' morta Marisa Pavan, sfiorò l'Oscar con "La rosa tatuala": l'attrice aveva 91 anni
Top

E' morta Marisa Pavan, sfiorò l'Oscar con "La rosa tatuala": l'attrice aveva 91 anni

Marisa Pavan è morta a 91 anni, l’attrice fu candidata all'Oscar per la sua memorabile interpretazione in “La Rosa tatuata” del 1955, al fianco di Anna Magnani.

E' morta Marisa Pavan, sfiorò l'Oscar con "La rosa tatuala": l'attrice aveva 91 anni
Marisa Pavan
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Dicembre 2023 - 11.16


ATF

E’ morta Marisa Pavan, l’attrice candidata all’Oscar per la sua memorabile interpretazione in “La Rosa tatuata” del 1955, al fianco di Anna Magnani. Marisa Pavan è morta all’età di 91 anni, nel sonno nella sua casa di Gassin, in Francia, vicino a Saint-Tropez, come riporta la sua pagina Facebook ufficiale.

Sorella gemella di Anna Maria Pierangeli, anche lei attrice, scomparsa nel 1971, Marisa Pavan, pseudonimo di Maria Luisa Pierangeli, era nata a Cagliari il 19 giugno 1932 da genitori marchigiani originari di Pesaro: il padre Luigi era un architetto e ingegnere edile, mentre la madre, Enrica, era una casalinga che sognava di fare l’attrice. La famiglia si trasferì a Roma a metà degli anni Trenta e fu minacciata quando i nazisti occuparono la città.

Nonostante abbia sfiorato l’Oscar, Marisa Pavan salì lo stesso sul palco più importante del cinema mondiale: fu lei ad Hollywood a ritirare la statuetta al posto di Anna Magnani, rimasta a Roma per scaramanzia, che vinse come miglior attrice per il film diretto da Daniel Mann, tratto dall’omonimo dramma di Tennessee Williams. Il film fu candidato a otto Oscar, tra cui quello per il miglior film, e ne vinse tre. Pavan è stata sposata con l’attore francese Jean-Pierre Aumont dal 1956 fino alla sua morte nel 2001.

Leggi anche:  Addio a Donald Sutherland, gigante del cinema
Native

Articoli correlati