Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea organizza tre premi per artisti e gallerie
Top

Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea organizza tre premi per artisti e gallerie

In collaborazione con partner, fondazioni e istituzioni, si arricchisce di due fondi a sostegno di nuovi talenti. Dal 3 al 5 novembre all'Oval a Torino

Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea organizza tre premi per artisti e gallerie
Preroll

redazione Modifica articolo

29 Settembre 2023 - 10.38 Culture


ATF

Artissima 2023, quest’anno ispirata al tema Relations of Care, celebra la scoperta di talenti e la costante ricerca del bello, attraverso l’assegnazione di 3 importanti premi, 2 riconoscimenti e 6 supporti istituzionali. Nati in collaborazione con partner, fondazioni e istituzioni, i premi della trentesima edizione di Artissima sono rivolti alle artiste, agli artisti e alle gallerie partecipanti e verranno assegnati, durante i giorni della fiera, da giurie internazionali composte da curatori e direttori dei principali musei d’arte contemporanea del mondo.

Tra i principali riconoscimenti: il premio Illy Present Future, il premio Vanni occhiali #artistroom e il premio Tosetti Value per la fotografia. A questi si aggiungono il Matteo Viglietta Award, per ricordare Matteo Viglietta: un grande e appassionato collezionista e il Carol Rama Award che verrà assegnato all’artista che meglio interpreta l’ideale di creatività femminile non-convenzionale e la libertà artistica che Carol Rama trasmetteva con le sue opere e la sua personalità.

I supporti istituzionali sono promossi da il Premio Diana Bracco, promosso da Fondazione Bracco con la Fondazione Roberto De Silva e Diana Bracco di Milano, il Premio Pista 500, promosso da Pinacoteca Agnelli, Ogr Award di Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea Crt, il Premio “ad occhi chiusi…” della Fondazione Merz, il Premio Isola Sicilia di Fondazione Oelle e il Premio Ettore e Ines Fico del Mef Museo di Torino. 

Leggi anche:  È morto Bill Viola, maestro della videoarte

La rassegna, che si svolgerà dal 3 al 5 novembre all’Oval di Torino, quest’anno si arricchisce poi di due fondi: la nascita del nuovo IDENTITY Fund for New Entries e l’incremento del Fondo Acquisizioni della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT.

Native

Articoli correlati