Top

Medea non è femminista

Quanto è maschilista Medea che accetta il modello barbaro e lo riproduce alla perfezione, scioccando il mondo da generazioni solo perché a fare questo è una donna, una madre?

Medea non è femminista
Medea

Claudia Sarritzu

16 Giugno 2022 - 09.10


Preroll

Medea non è femminista. Non è rivoluzionaria. È figlia del patriarcato. Non contesta nessuna regola. Le usa a suo vantaggio per vendicarsi. Perché fa parte dell’ingranaggio. Un mondo di uomini, costruito per gli uomini.E la vendetta cosa è, se non uno dei tanti bulloni di questo sistema impietoso e miserabile dove le donne sono solo rotelle che tengono tutto in funzione ma non hanno nessun beneficio né gratitudine?

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ira funesta di Achille non è stata mai concessa alle ragazze. Alle femmine è concesso il silenzio o il suicidio come atto di estremo dolore. Le donne non uccidono, non si vendicano, al massimo sacrificano il proprio respiro. Medea è feroce, strega, crudele? No.

Middle placement Mobile

Medea fa il maschio. Come Agamennone che uccide Ifigenia ma nessuno grida allo scandalo. Perché lui lo fa per vincere la guerra. Ma la guerra cosa è se non una strage di figli?

Dynamic 1

Medea tradita non si squarcia il petto come Madame Butterfly. Medea non accetta che Giasone continui la sua vita mentre ha distrutto la sua. È figlia del patriarcato e lo applica alla lettera. Cosa disintegra un uomo dalle fondamenta? Cancellare la sua stirpe. Lui l’ha sedotta, portata con sé in una patria che non era la sua, istigata a uccidere suo fratello. Poi abbandonata per un’altra donna. Medea, la strega, ucciderà Glauce, la nuova fidanzata del suo vecchio amore e ammazzerà i suoi stessi figli.

Quanto è maschilista Medea che accetta il modello barbaro e lo riproduce alla perfezione, scioccando il mondo da generazioni solo perché a fare questo è una donna, una madre? Una che non si uccide ma uccide il proprio sangue? Quanto è ripugnante il patriarcato visto da quest’altra prospettiva? Ora lo capite il genio di Euripide?

Dynamic 2

Medea ci insegna ancora una volta che se i maschi vengono cresciuti come Giasone, ogni tanto emergerà una Medea. E ogni volta resteremo impietriti, zoppi e spaventati. Il liceo classico dovrebbe insegnarci a leggere la realtà. Capire cosa accade oggi tramite i pensatori di ieri. Ora ditemi quante donne nemiche delle donne pronte a usare metodi maschilisti conoscete? Pur di emergere in questa società piena di Giasoni in cui ci hanno insegnato a sgomitare per conquistarci un pezzetto di sguardo e ammirazione ancora una volta di un uomo?

Ora ditemi quante relazioni tossiche conoscete per esperienza diretta o indiretta? Il punto è sempre lo stesso. Lo stesso che nessuno e nessuna vuole affrontare. La capacità di amare. Come amiamo noi stessi e come amiamo gli altri. Il rispetto verso noi stessi e verso gli altri. La differenza tra amore e proprietà. Guardatevi intorno e dentro di voi, e chiedetevi se le relazioni sentimentali tra uomini e donne siano cambiati poi così tanto da Medea a oggi?

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage