Top

Orsini, petizione in favore del professore 'censurato' dalla Luiss per le sue posizioni sulla guerra in Ucraina

Il professor Alessandro Orsini, direttore e fondatore dell’Osservatorio sulla sicurezza internazionale della Luiss, è stato censurato dalla sua università. Lanciata una petizione in suo favore da colleghi e mondo accademico.

Orsini, petizione in favore del professore  'censurato' dalla Luiss per le sue posizioni sulla guerra in Ucraina

globalist

17 Marzo 2022 - 23.13


Preroll

Il professor Alessandro Orsini, direttore e fondatore dell’Osservatorio sulla sicurezza internazionale della Luiss, è stato censurato dalla sua università a causa di posizioni personali e di analisi sulla guerra tra Russia e Ucraina espresse in diretta a Sky Tg24 e nella trasmissione Piazza Pulita su La 7.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Le analisi di Alessandro Orsini non hanno alcunché di censurabile. Si fondano su studi scientifici rigorosi e sulle più accreditate teorie delle relazioni internazionali”. E’ la motivazione con la quale è partita la petizione ‘No alla censura contro Alessandro Orsini’ su petizioni.it, proposta dai colleghi del professore della Luiss Guido Carli e diretta alla ministra dell’Università Cristina Messa.

Middle placement Mobile

Esprimiamo la nostra solidarietà ad Alessandro Orsini e denunciamo il clima di oscurantismo che si sta diffondendo in Italia: un clima che rischia di colpire un numero sempre maggiore di colleghi, proprio nel momento in cui è vitale la presenza di studiosi dal pensiero libero e coraggioso”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage