Top

Esame di Maturità: novità da giugno, ritornano le due prove scritte

Il governo ha recepito l’indicazione della Commissione Istruzione e Cultura al Senato, optando per le due prove scritte accanto all'orale. Si parte il 22 giugno col tema

Esame di Maturità: novità da giugno, ritornano le due prove scritte
esame di Maturità

globalist

15 Marzo 2022 - 12.54


Preroll

Ritornano le due prove scritte accanto all’orale. Cambia l’esame di Maturità 2022, il primo del dopo-emergenza Covid. L’ordinanza firmata ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi recepisce le indicazioni del Parlamento, ma non le richieste degli studenti. Si parte il 22 giugno con il tema di italiano. Il giorno dopo sarà la volta della seconda prova, che varierà in base alle discipline di indirizzo. Novità anche per quanto riguarda i punteggi, con il colloquio che avrà più peso rispetto agli scritti in termini di punti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dopo mesi di confronto in sede istituzionale, e a 100 giorni esatti dalla prima prova, il governo mette nero su bianco l’assetto dell’Esame di Maturità. Gli studenti hanno visto disattese le loro richieste di una sessione con soli orale e tesina, e dunque senza scritti o almeno senza la seconda prova.

Middle placement Mobile

Il Ministero ha invece recepito l’indicazione della Commissione Istruzione e Cultura al Senato, optando per le due prove e per il colloquio. “Abbiamo predisposto una prova di italiano per poter esprimere se stessi e una prova di indirizzo che tiene conto delle effettive situazioni che si sono realizzate localmente”, ha dichiarato il ministro Bianchi.

Dynamic 1

La Maturità avrà inizio il 22 giugno alle 8:30 con la prima prova scritta di Italiano, che sarà predisposta su base nazionale. Ai canditati saranno proposte sette tracce con tre tipologie diverse: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Nell’ordinanza si legge che la prima prova scritta “consiste nella redazione di un elaborato con differenti tipologie testuali in ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico”.

Dynamic 2

Il 23 giugno toccherà alla seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo, che avrà per oggetto una sola disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. L’obiettivo è quello di tenere conto di quanto effettivamente svolto nei singoli istituti, anche in considerazione degli effetti dell’emergenza sanitaria.

Il Liceo classico si cimenterà con Lingua e cultura latina, mentre lo Scientifico con Matematica. Sarà invece Economia aziendale il focus per l’Istituto Tecnico, Settore economico, Indirizzo “Amministrazione, finanza e marketing”, e Igiene e cultura medico-sanitaria per l’Istituto Professionale, Settore Servizi, Indirizzo “Servizi socio-sanitari”.

Dynamic 3

Entro il 22 giugno i docenti che insegnano la disciplina oggetto del secondo scritto, e che fanno parte delle commissioni d’esame di ciascuna scuola, dovranno elaborare tre proposte di tracce. Lo faranno sulla base delle informazioni contenute nei documenti predisposti dai Consigli di classe. Tra queste proposte sarà sorteggiata, il giorno della prova, la traccia che sarà svolta da tutte le classi coinvolte.

Il percorso dell’esame si concluderà con il colloquio orale. Anche in questa fase non mancano le novità. Lo studente non dovrà infatti presentare la tesina o un elaborato a sua scelta, ma dovrà analizzare un materiale selezionato dalla commissione (un testo, un documento, un problema, un progetto). Nella scelta, la sotto-commissione terrà conto del percorso didattico effettivamente svolto dall’esaminando.

Dynamic 4

Ci sono novità anche per quanto riguarda i voti delle prove, che sono stati rimodulati. La seconda prova scritta varrà fino a 10 punti, e non più 15. A pesare di più sarà il colloquio, fino a un massimo di 25 punti. Allo scritto di italiano, invece, saranno attribuiti 15 punti. Un massimo di 50 punti verrà invece attribuito al credito scolastico, ovvero il percorso svolto da ciascun studente nel triennio.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile