Kiev lancia l'appello: "Aiutateci a salvare il cinema ucraino, gli hacker russi stanno cancellando i cloud"
Top

Kiev lancia l'appello: "Aiutateci a salvare il cinema ucraino, gli hacker russi stanno cancellando i cloud"

La produttrice Natalia Libet da Kiev ha lanciato un appello in difesa del cinema dell'Ucraina che rischia di essere cancellato: "Prestateci i vostri Cloud”

Kiev lancia l'appello: "Aiutateci a salvare il cinema ucraino, gli hacker russi stanno cancellando i cloud"
Manifestazione contro Putin e l'invasione dell'Ucraina
Preroll

Marco Spagnoli Modifica articolo

25 Febbraio 2022 - 18.17


ATF

Guerra în Ucraina, ora ci va di mezzo anche l’arte. In particolare il cinema.
“Aiutateci a salvare il nostro cinema! Prestateci i vostri Cloud” così la produttrice Natalia Libet, selezionata dalla 25 Edizione del Ji.hlava International Documentary Film Festival – uno dei più importanti al mondo –  
come Emerging Producer ha scritto a tutti i suoi contatti internazionali.

Chiusa nella sua casa di Kiev, la produttrice ha raggiunto tutti gli amici e contatti internazionali prima di seguire la maggior parte della cittadinanza della capitale in fuga verso Lviv.
Una richiesta accorata e addolorata visto che gli hacker russi stanno demolendo e cancellando tutti i cloud del paese, quindi eliminando, di fatto, tutto il cinema ucraino degli ultimi anni.

Un appello che raggiunge Globalist tramite Leonardo Barrile di Samarcanda Film, collega di Libet a Berlino che è stato tra i primi ad aprire il cloud della sua società agli upload della collega.

Leggi anche:  La Spagna invierà missili Patriot e carri armati Leopard in Ucraina
Native

Articoli correlati