Moni Ovadia: "Tamponi per cinema e teatri? Insensato, più utile mascherina obbligatoria"
Top

Moni Ovadia: "Tamponi per cinema e teatri? Insensato, più utile mascherina obbligatoria"

L'attore: "Mettersi la mascherina Ffp2 è l'unico modo per proteggersi dal virus e la trovo un'idea molto intelligente"

Moni Ovadia: "Tamponi per cinema e teatri? Insensato, più utile mascherina obbligatoria"
Moni Ovadia
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Dicembre 2021 - 18.05


ATF

Secondo l’attore Moni Ovadia, “chiedere i tamponi anche ai vaccinati per venire al cinema e nei teatri è un’idea insensata che colpirebbe i settori dove viene richiesto in maniera molto pesante. Bisognerebbe invece attuare l’idea di Crisanti e cioè di mettere la mascherina Ffp2 anche per strada”.

‘Mettersi la mascherina Ffp2 è l’unico modo per proteggersi dal virus e la trovo un’idea molto intelligente – continua Ovadia

Ovadia fa riferimento all’indiscrezione circolata in questi giorni sul fatto che la cabina di regia, che si riunisce il 23 dicembre, potrebbe imporre delle misure più stringenti per contenere l’avanzata della variante Omicron, tra cui anche imporre i tamponi molecolari per recarsi al cinema e a teatro. La proposta comunque è stata praticamente già rifiutata. 

Leggi anche:  Alain Resnais moriva 10 anni fa, il ricordo di uno dei maestri della Nouvelle Vague
Native

Articoli correlati