Salvini difende Checco Zalone, Fiorella Mannoia: "Non ha capito che prende in giro proprio lui"

Fiorella Mannoia su Salvini che vorrebbe Checco Zalone senatore a vita: "Ci avrei giurato che non avrebbe capito che prendeva per i fondelli quelli come lui". 

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia

globalist 24 dicembre 2019
Salvini è entrato a gamba tesa nella polemica su Checco Zalone e il suo film Tolo Tolo, che è stato accusato di razzismo. In realtà, come è abbastanza evidente dal trailer, l'ironia di Zalone è proprio sui luoghi comuni che gli italiani hanno nei confronti degli immigrati, insomma proprio quel genere di stereotipi di cui si riempiono la bocca i fan di Salvini. 
Quindi a Salvini che dice che 'Checco Zalone' lo vorrebbe 'senatore a vita' Fiorella Mannoia risponde "Ci avrei giurato che non avrebbe capito che prendeva per i fondelli quelli come lui".