Cbs: basta repliche di Hazzard, sulla Dodge c'è la bandiera sudista
Top

Cbs: basta repliche di Hazzard, sulla Dodge c'è la bandiera sudista

Inaccettabile la bandiera sudista, divenuta sinonimo di razzismo dopo la strage di Charleston, sulla Dodge Charger: il telefilm non andrà in onda.

Cbs: basta repliche di Hazzard, sulla Dodge c'è la bandiera sudista
Preroll

Desk2 Modifica articolo

2 Luglio 2015 - 14.35


ATF

Le polemiche sulla bandiera confederata sudista arrivano anche in tv. La Cbs ha infatti deciso di sospendere le repliche del telefilm cult degli anni ’80 “Hazzard” perché sul tetto della Dodge Charger appare proprio la “stars and bars”, drappo divenuto simbolo del razzismo.

La bandiera e il nome dell’auto, “Generale Lee” (il comandante delle truppe suddiste durante la Guerra Civile) non sono state considerate accettabili dal network, che ha deciso quindi di non trasmettere più lo show. La Cbs stava pensando di mandare in onda per tutta l’estate il telefilm, contando su un pubblico di fedelissimi.

Dopo la terribile strage avvenuta a Charleston in South Carolina, dove un ragazzo razzista di 21 anni ha ucciso 9 persone in una chiesa metodista, la bandiera confederata sudista è diventata sinonimo di razzismo ed è stata bandita.

Leggi anche:  Gianni Boncompagni, una vita ad alto gradimento
Native

Articoli correlati