Il cielo di maiolica blu: storia di un amore per la Turchia
Top

Il cielo di maiolica blu: storia di un amore per la Turchia

E' raro imbattersi nel racconto di un viaggio o di una terra tracciato dalle mani e dalla memoria femminile.

Il cielo di maiolica blu: storia di un amore per la Turchia
Preroll

Desk2 Modifica articolo

30 Marzo 2015 - 16.09


ATF
di Federica Brunini

«Finalmente una viaggiatrice». Quando un amico mi ha suggerito di leggere le pagine turche di Federica Giuliani l’ho fatto subito e con felice curiosità. Di più. Con riconoscenza. Perché è raro imbattersi nel racconto di un viaggio o di una terra tracciato dalle mani e dalla memoria femminile, pronta a cogliere quei dettagli che spesso gli occhi maschili (più affascinati da distanze, orientamenti geografici e prove di resistenza alla natura e alla cultura) non vedono o lasciano ai margini del loro campo visivo. Di quei dettagli, che marginali non sono affatto, è intessuto il resoconto della Giuliani che attraversa paesaggi, città, abitudini e nazioni con la stessa schiettezza con cui indaga se stessa, la sua storia, il suo passato e il suo presente. Il suo non è un romanzo, né una guida: è un “tappeto” di parole e simboli, intrecciati con la pazienza dell’amore e della scoperta, che accoglie all’ingresso i visitatori di casa Turchia e li scorta fin nelle stanze più segrete di un Paese da sempre in armonioso e costante bilico tra mondi e visioni, sensi e geografie.
Come farebbe una sposa nella sua nuova abitazione, così l’autrice guida gli ospiti nei meandri di un palazzo che lei stessa ha ancora la voglia e l’orgoglio di esplorare, ma anche la capacità di criticare, addomesticare, forse rimodellare.

Leggi anche:  I confidenti: amore e arte sotto la cappa di un regime

Così ci svela nomi, tradizioni, luoghi, aneddoti, legami, leggende e verità. E poi sapori, odori, colori, ricchezze e miserie, arte e mercanzia. Ma anche sogni, ambizioni, ricordi, affetti. Nel suo percorso dentro la Turchia, Federica affronta la Storia di un angolo di mondo e la sua storia personale, incrociandole senza artifici e lasciando che ogni lettore colga ora l’una ora l’altra. Il suo è un gioco che solo i viaggiatori esperti possono e sanno fare senza perdere la bussola.
Il cielo di maiolica blu è un biglietto di sola andata, perché non si torna mai del tutto dai luoghi dove si è lasciata parte di sé. Soprattutto se quella parte si chiama cuore.

Cielo di Maiolica Blu. Un’insolita storia d’amore con la Turchia di Federica Giuliani | Editore Goware 2015 | pag 250 | € 4,99 in ebook – € 13,99 in print on demand
[url”AMAZON”]http://www.amazon.it/maiolica-Uninsolita-storia-damore-Turchia/dp/8867973282/ref=tmm_pap_title_0?ie=UTF8&qid=1427707436&sr=8-1 [/url]

[GotoHome_Torna alla Home]

Native

Articoli correlati