La ballerina Ksenia Karelina a processo per 'alto tradimento': ha donato 50 dollari a una Ong ucraina
Top

La ballerina Ksenia Karelina a processo per 'alto tradimento': ha donato 50 dollari a una Ong ucraina

La 33enne, originaria di Ekaterinburg ma trasferita negli Usai ha inviato denaro alla fondazione ucraina Razom per l'Ucraina il terzo giorno di guerra nel 2022. Quando ha fatto visita alla sua famiglia in Russia , è stata detenuta.

La ballerina Ksenia Karelina a processo per 'alto tradimento': ha donato 50 dollari a una Ong ucraina
Ksenia Karelina accusata in Russia di alto tradimento
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Giugno 2024 - 15.24


ATF

È iniziato oggi nella Russia occidentale il processo contro la ballerina russo-statunitense Ksenia Karelina, 33 anni, accusata di alto tradimento per aver inviato la magra somma di 51,80 dollari a un ente di beneficenza ucraino.

La 33enne, originaria di Ekaterinburg ma trasferitasi negli Stati Uniti, ha inviato denaro alla fondazione ucraina Razom per l’Ucraina il terzo giorno di guerra nel 2022. Quando poi ha fatto visita alla sua famiglia all’inizio di quest’anno in Russia , è stata detenuta.

Il servizio stampa del tribunale regionale di Sverdlovsk ha riferito che Karelina “ha inizialmente effettuato un trasferimento di fondi nell’interesse di una delle organizzazioni ucraine, che sono stati successivamente inviati per l’acquisizione di articoli di medicina tattica, attrezzature, armi e munizioni da parte delle forze armate dell’Ucraina”.

Il giudice Andrei Mineev, che sta esaminando anche il caso del giornalista americano incarcerato Evan Gershkovich, ha chiuso il processo alla stampa.

Leggi anche:  Lavrov conferma una trattativa tra Russia e Usa per le liberazione di Gershkovich, accusato di spionaggio
Native

Articoli correlati