A Mosca mogli e madri dei soldati mandati in Ucraina protestano contro la durata del servizio militare
Top

A Mosca mogli e madri dei soldati mandati in Ucraina protestano contro la durata del servizio militare

Vladimir Putin ha dovuto affrontare una rara protesta a Mosca da parte di donne russe che chiedevano al suo ministro della Difesa Andrei Belousov di restituire i loro mariti e figli mobilitati dalla linea del fronte in Ucraina.

A Mosca mogli e madri dei soldati mandati in Ucraina protestano contro la durata del servizio militare
Madri e mogli di militari russi mandati in Ucraina
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Giugno 2024 - 15.28


ATF

Vladimir Putin ha dovuto affrontare una rara protesta a Mosca da parte di donne russe che chiedevano al suo ministro della Difesa Andrei Belousov di restituire i loro mariti e figli mobilitati dalla linea del fronte in Ucraina.

Un gruppo di 18 donne si è riunito per fare appello personalmente a Belousov, nominato per l’incarico il mese scorso. Gli hanno chiesto di imporre limiti rigorosi sulla durata del servizio dei soldati prima di essere messi fuori servizio, ha detto Paulina, 20 anni, il cui marito combatte in Ucraina.

Nel frattempo, fonti russe hanno affermato che l’Ucraina ha sparato per la prima volta con armi americane contro Belgorod dopo che Washington ha revocato il divieto a Kiev di usare le sue armi all’interno della Russia.

Secondo quanto riferito, gli ucraini hanno lanciato il sistema missilistico di artiglieria ad alta mobilità M142, o HIMARS, contro la città confinante di Belgorod, hanno detto il ministero della Difesa russo e i blogger militari.

Leggi anche:  Russia e Cina reagiscono duramente dopo la dichiarazione dei leader riuniti a Washington

L’escalation arriva quando il generale norvegese ha avvertito che il periodo di preparazione della NATO contro la Russia si è ridotto da circa 10 anni a due-tre anni.

“A un certo punto qualcuno ha detto che ci vorranno 10 anni, ma penso che saremo tornati a meno di 10 anni a causa della base industriale che ora funziona in Russia”, ha detto il generale Eirik Kristoffersen, capo delle forze armate norvegesi.

Native

Articoli correlati