I corpi di altre tre ostaggi israeliani recuperati nel nord di Gaza
Top

I corpi di altre tre ostaggi israeliani recuperati nel nord di Gaza

Orión Hernández Radoux, 30 anni, Hanan Yablonka, 42 anni, e Michel Nisenbaum, 59 anni, erano stati rapiti nella zona di Mefalsim

I corpi di altre tre ostaggi israeliani recuperati nel nord di Gaza
Ostaggi israeliani rapiti da Hamas il 7 ottobre 1923
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Maggio 2024 - 10.24


ATF

I corpi di altri tre ostaggi sono stati recuperati durante la notte nel nord della Striscia di Gaza, ha detto l’IDF.

Orión Hernández Radoux, 30 anni, Hanan Yablonka, 42 anni, e Michel Nisenbaum, 59 anni, sono stati rapiti nella zona di Mefalsim e, secondo quanto riferito dai militari israeliani nei commenti riportati dal Times of Israel e dal Jerusalem Post, sono stati uccisi il 7 ottobre. Fino a poco tempo fa non si avevano informazioni sul loro stato e si credeva che fossero vivi.

Il Times of Israel afferma che Hernández Radoux, un cittadino franco-messicano, era il fidanzato di Shani Louk, uno dei quattro ostaggi i cui corpi sono stati trovati a Jabaliya la settimana scorsa. Hernández Radoux e Yablonka erano al festival musicale Supernova.

L’IDF afferma che i corpi dei tre ostaggi sono stati recuperati in un’operazione congiunta condotta dai militari e dallo Shin Bet.

Leggi anche:  Hamas ammette di non sapere quanti ostaggi israeliani a Gaza siano ancora vivi
Native

Articoli correlati