Dopo gli attacchi israeliani già 110 mila palestinesi sono fuggiti da Rafah
Top

Dopo gli attacchi israeliani già 110 mila palestinesi sono fuggiti da Rafah

Da quando lunedì Israele ha iniziato a far avanzare le truppe verso est di Rafah e a intensificare gli attacchi contro la città, circa 110.000 palestinesi sono fuggiti, secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi

Dopo gli attacchi israeliani già 110 mila palestinesi sono fuggiti da Rafah
Sfollati da Rafah
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Maggio 2024 - 11.16


ATF

Vergogna assoluta: da quando lunedì Israele ha iniziato a far avanzare le truppe verso est di Rafah e a intensificare gli attacchi contro la città, circa 110.000 palestinesi sono fuggiti, secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa). 

Ha aggiunto che ovunque vadano, devono affrontare la continua minaccia degli attacchi israeliani, che hanno colpito Gaza da nord a sud per sette mesi. “Non c’è nessun posto sicuro nella Striscia di Gaza e le condizioni di vita sono atroci”, ha affermato l’Unrwa, chiedendo nuovamente un “cessate il fuoco immediato”.

Leggi anche:  L'Unrwa accusa Israele di impedire la consegna di aiuti a Gaza
Native

Articoli correlati