Netanyahu nega che a Gaza si faccia la fame
Top

Netanyahu nega che a Gaza si faccia la fame

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu «ha respinto le affermazioni delle organizzazioni internazionali sulla carestia a Gaza».

Netanyahu nega che a Gaza si faccia la fame
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Aprile 2024 - 15.39


ATF

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu «ha respinto le affermazioni delle organizzazioni internazionali sulla carestia a Gaza». È quanto fa sapere in una nota il suo ufficio, come riporta Al Jazeera.

Grazie per i consigli ma…

 «Tutti hanno ogni tipo di suggerimento e consiglio, io l’apprezzo, ma voglio essere chiaro, prenderò io la decisione da solo e lo stato di Israele farà quello che deve fare per difendersi». Così Benjamin Netanyahu, in apertura della riunione del suo gabinetto di governo, ha riferito del recente colloquio avuto con il premier britannico Rishi Sunak, e degli incontri di oggi con i capi delle diplomazie britannica e tedesca, David Cameron e Annalena Baerbock.

Secondo quanto riferisce il Times of Israel, il premier israeliano ha spiegato di avere in programma colloqui con altri leader riguardo alla reazione all’attacco dell’Iran di sabato scorso, con cui Tehran ha risposto al bombardamento del consolato iraniano a Damasco del primo aprile.

Native

Articoli correlati