Fatto sparire dalle edicole il giornale che aveva pubblicato una foto di Navalny in prima pagina
Top

Fatto sparire dalle edicole il giornale che aveva pubblicato una foto di Navalny in prima pagina

A Mosca sono state sequestrate "ovunque, o quasi ovunque" le copie del settimanale Sobesednik, l'unico giornale uscito con una foto di Alexei Navalny in prima pagina

Fatto sparire dalle edicole il giornale che aveva pubblicato una foto di Navalny in prima pagina
il giornale russo Sobesednik
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Febbraio 2024 - 22.12


ATF

C’era da aspettarselo: a Mosca sono state sequestrate “ovunque, o quasi ovunque” le copie del settimanale Sobesednik, l’unico giornale uscito con una foto di Alexei Navalny in prima pagina. Lo ha detto a Caution Media e SotaVision la giornalista di Sobesednik Elena Milchanovska.

A sua volta, un lettore ha riferito di non essere stato in grado di acquistare Sobesednik con Navalny. Il venditore gli ha detto: “non ci sono giornali, è arrivato l’ordine di non vendere questo numero”.

Elena Milchanovska ha detto che il nuovo numero del giornale è stato ritirato dai punti di distribuzione, principalmente i chioschi “Pressa” e “Print”. “È tutto molto preoccupante e spaventoso per noi. Non sappiamo perché il numero sia stato sequestrato, non abbiamo violato alcuna legge”, ha detto. Ora, secondo lei, ci sono circa un centinaio di copie del numero con Navalny rimaste nella redazione di Sobesednik. Viene venduto su prenotazione per cento rubli in contanti direttamente alla cassa. Elena Milchanovska afferma che a causa del sequestro della tiratura, la redazione ha perso circa 300 mila rubli, che non potranno essere restituiti. Ha anche osservato che negli ultimi due anni il giornale ha perso molte fonti di reddito, in aggiunta Roskomnadzor blocca costantemente tutti i siti web della pubblicazione. Come è accaduto anche oggi: è stato bloccato il quinto sito web di Sobesednik, dove erano pubblicati tutti i materiali del giornale su Navalny.

Leggi anche:  Un documento segreto di Mosca sollecita una 'campagna informativa offensiva' per indebolire gli Usa

“Come se non bastasse, al giornale sono arrivate chiamate telefoniche con insulti e minacce, anche nei miei confronti – ha detto la giornalista – È spaventoso, triste, tutto è maledettamente difficile”, ha detto il giornalista.

Il giornale “Sobesednik” è pubblicato dal 1984. Pubblica regolarmente materiale sull’opposizione russa. Nel numero del 21-27 febbraio, Sobesednik ha pubblicato in prima pagina una foto di Alexei Navalny. A fronte, la maggior parte dei media russi ha praticamente ignorato la morte di Navalny.

Native

Articoli correlati