La Spagna non sospende i finanziamenti a Unrwa ma seguirà l'indagine interna dell'Agenzia Onu
Top

La Spagna non sospende i finanziamenti a Unrwa ma seguirà l'indagine interna dell'Agenzia Onu

Madrid non segue il flusso di molti paesi europei che bloccando i finanziamenti a Unrwa rischiano di punire la popolazione civile.

La Spagna non sospende i finanziamenti a Unrwa ma seguirà l'indagine interna dell'Agenzia Onu
José Manuel Albares ministro degli esteri spagnolo
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Gennaio 2024 - 15.16


ATF

Madrid non segue il flusso di molti paesi europei che bloccando i finanziamenti rischiano di punire la popolazione civile.

La Spagna manterrà i suoi rapporti con l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa), nonostante le accuse riguardanti il presunto coinvolgimento di alcuni dei suoi dipendenti negli attentati del 7 ottobre in Israele, ha affermato il ministro degli Esteri, José Manuel Albares.

«Non cambieremo il nostro rapporto con l’Unrwa», che è «un’agenzia delle Nazioni Unite essenziale per alleviare la situazione umanitaria», ha dichiarato il ministro davanti al Congresso. La Spagna tuttavia «seguirà da vicino l’indagine interna» annunciata dall’agenzia «e i risultati che potrebbe produrre», ha continuato il capo della diplomazia spagnola.

L’Unrwa è stata al centro di un’enorme controversia da quando Israele ha affermato che diversi membri del suo personale erano coinvolti negli attacchi di Hamas del 7 ottobre, che hanno provocato almeno 1.200 morti, per lo più civili. A seguito di queste accuse, l’agenzia delle Nazioni Unite ha licenziato le persone coinvolte e ha promesso un’indagine approfondita e azioni legali se questa partecipazione fosse stata dimostrata. Israele, da parte sua, ha annunciato che proibirà all’Unrwa di continuare a lavorare a Gaza dopo la guerra. Anche una decina di Paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Giappone, Germania, Italia e Paesi Bassi, hanno annunciato la sospensione dei finanziamenti all’agenzia. L’Unione Europea, uno dei principali donatori dell’Unrwa, da parte sua ha chiesto una verifica del suo funzionamento

Leggi anche:  Borrell afferma tutti i paesi della Ue hanno ripreso a finanziare Unrwa dopo le accuse senza prove di Israele
Native

Articoli correlati