Guerra di Gaza, Trump rilancia l'islamofobia e invoca il divieto di ingresso per i musulmani
Top

Guerra di Gaza, Trump rilancia l'islamofobia e invoca il divieto di ingresso per i musulmani

L’ex presidente degli Stati Uniti ha alimentato i timori di attacchi avvenuti sul suolo americano durante una manifestazione facendo eco sulla retorica anti-musulmana che aveva utilizzato durante la sua campagna del 2016.

Guerra di Gaza, Trump rilancia l'islamofobia e invoca il divieto di ingresso per i musulmani
Donald Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Ottobre 2023 - 11.23


ATF

Un nemico della pace e della fratellanza mondiale. Donald Trump ha chiesto la reintroduzione del divieto di viaggio per i musulmani mentre parlava dei combattimenti in Israele.

L’ex presidente degli Stati Uniti ha alimentato i timori di attacchi avvenuti sul suolo americano durante una manifestazione elettorale a Wolfeboro, nel New Hampshire, facendo eco sulla retorica anti-musulmana che aveva utilizzato durante la sua campagna del 2016.

Parlando degli attacchi lanciati dai terroristi di Hamas, Trump ha promesso di “stare fermamente dalla parte dello Stato di Israele” ed è stato accolto con applausi quando ha affermato di aver “imposto un severo divieto di viaggio per trattenere i terroristi islamici radicali”.

Ha invitato a “reimporre il divieto di viaggio nei paesi afflitti dal terrorismo”. “Non sarà mai e poi mai permesso che gli spargimenti di sangue e gli omicidi a cui abbiamo assistito questa settimana avvengano sul suolo americano”, ha detto. “Tranne il fatto che ora abbiamo consentito a decine di migliaia di probabili terroristi di entrare nel nostro Paese”. Trump ha continuato affermando che “le stesse persone che hanno attaccato Israele” stanno entrando negli Stati Uniti attraverso il confine meridionale con il Messico.

Leggi anche:  Trump alimenta le paure: "Con Biden eletto le milizie di Hamas terrorizzeranno le nostre strade"
Native

Articoli correlati