Le milizie anti-Putin annunciano di essere tornate a Belgorod per attaccare i russi
Top

Le milizie anti-Putin annunciano di essere tornate a Belgorod per attaccare i russi

I combattenti della `Legione libertà della Russia´ hanno annunciato di essere entrati nel territorio della regione russa di Belgorod e affermano che è in corso una battaglia.

Le milizie anti-Putin annunciano di essere tornate a Belgorod per attaccare i russi
Componenti della Legione della libertà della Russia
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Settembre 2023 - 15.39


ATF

Sono tornati? A quanto pare sì:  I combattenti della `Legione libertà della Russia´ hanno annunciato di essere entrati nel territorio della regione russa di Belgorod e affermano che è in corso una battaglia.

Lo riporta la testata ucraina Unian, citando l’account Telegram del gruppo.

«Continuiamo a ripulire la nostra casa dalla sporcizia di Putin. La battaglia è in corso, tutti i dettagli più tardi», si legge nel messaggio, che aggiunge che «non ci sono feriti o morti tra i legionari».

Sempre secondo Unian, intorno alle 10:40 il quartier generale operativo del gruppo della regione di Belgorod ha annunciato che le guardie di frontiera russe e le altre forze di sicurezza erano impegnate in «una battaglia sulla linea di demarcazione».

Leggi anche:  La ballerina Ksenia Karelina a processo per 'alto tradimento': ha donato 50 dollari a una Ong ucraina
Native

Articoli correlati