Mosca costruisce una ferrovia che collega le città ucraine occupate alla Russia
Top

Mosca costruisce una ferrovia che collega le città ucraine occupate alla Russia

Secondo Petro Andriushchenko, consigliere del sindaco in esilio di Mariupol, la Russia ha iniziato a costruire le ferrovie che, se completate, collegheranno Mariupol, Volnovakha e Donetsk alla Russia.

Mosca costruisce una ferrovia che collega le città ucraine occupate alla Russia
I russi controuiscono una ferrovia nelle province ucraine occupate
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Settembre 2023 - 16.19


ATF

La Russia ha iniziato a costruire una ferrovia che collega le città ucraine occupate alla Russia, sostengono i funzionari ucraini.

Secondo Petro Andriushchenko, consigliere del sindaco in esilio di Mariupol, la Russia ha iniziato a costruire le ferrovie che, se completate, collegheranno Mariupol, Volnovakha e Donetsk alla Russia.

In un post su Telegram ha detto: “Gli occupanti stanno cercando di costruire un collegamento ferroviario diretto con Mariupol, Volnovakha e Donetsk. Ora non si tratta solo di chiacchiere, hanno iniziato la costruzione di un ponte ferroviario vicino al villaggio di Hranitne sul fiume Kalmius.

“In caso di successo, ciò consentirà di includere l’attuale filiale Mariupol-Aslanove-Kalchik-Volnovakha in comunicazione diretta con Taganrog e Rostov sul Don”.

Ha aggiunto che se la ferrovia fosse completata, consentirebbe alla Russia di trasportare rifornimenti alle regioni occupate dell’Ucraina meridionale senza fare affidamento sul ponte di Crimea, che negli ultimi mesi è stato oggetto di crescenti attacchi da parte dell’Ucraina.

Leggi anche:  Lavrov conferma una trattativa tra Russia e Usa per le liberazione di Gershkovich, accusato di spionaggio
Native

Articoli correlati