In Crimea residenti allontanati da un rifugio antiaereo durante un allarme: "Solo per il personale"
Top

In Crimea residenti allontanati da un rifugio antiaereo durante un allarme: "Solo per il personale"

Alcuni residenti della Crimea, annessa alla Russia, sono stati allontanati da un rifugio antiaereo durante un allarme aereo: il fatto è stato mostrato in un video condiviso sui social media.

In Crimea residenti allontanati da un rifugio antiaereo durante un allarme: "Solo per il personale"
In Crimea residenti allontanati da un rifugio antiaereo
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Settembre 2023 - 00.51


ATF

Alcuni residenti della Crimea, annessa alla Russia, sono stati allontanati da un rifugio antiaereo durante un allarme aereo: il fatto è stato mostrato in un video condiviso sui social media.

La donna che ha filmato il video, condiviso dal canale di notizie Baza su Telegram, ha detto che a diverse famiglie è stato impedito di entrare nel rifugio antiaereo situato all’interno di un centro comunitario nella città portuale di Sebastopoli. Bambini e adulti sono stati visti affollarsi fuori dall’ingresso dell’edificio mentre si sentivano le sirene aeree suonare in lontananza.

Nel video, un uomo che si è presentato come un ufficiale della sicurezza antincendio ha detto che i suoi superiori gli avevano detto che il rifugio antiaereo era riservato “solo al personale”.

“Avete [rifugi] nelle vostre case”, si è sentito dire dall’uomo. Il direttore del centro comunitario ha accusato la donna che ha filmato il video di aver causato uno scandalo dopo la fine dell’allerta aerea, secondo Baza, che si ritiene abbia legami con le forze dell’ordine russe.

Il governatore di Sebastopoli Mikhail Razvozhayev ha espresso pubblicamente la sua rabbia per l’incidente, dicendo: “Non possiamo esserci ‘noi’ e ‘loro’ durante un raid aereo sulla città”. “L’incidente avvenuto il giorno prima… è un’idiozia oltraggiosa o una malizia deliberata. Affronteremo queste cose con durezza”, ha detto.

Il dipartimento culturale di Sebastopoli, che supervisiona il centro comunitario dove è avvenuto l’incidente, ha affermato che sta conducendo un’indagine interna.

Lunedì sera i sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto un missile intorno al villaggio di Belbek, dove l’aeroporto internazionale di Sebastopoli ospita parti delle unità di difesa aerea e di aviazione russe.

Sebastopoli e la Crimea sono state oggetto di un numero crescente di attacchi di droni e missili da quando l’Ucraina ha lanciato la sua controffensiva all’inizio di questa estate.

Native

Articoli correlati