Il Cremlino ammette che gli attacchi ucraini con droni in Russia sono un problema
Top

Il Cremlino ammette che gli attacchi ucraini con droni in Russia sono un problema

Mentre la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova parla di inutilita, indirettamente dal Cremlino ammettono che il problema dei droni ucraini esiste.

Il Cremlino ammette che gli attacchi ucraini con droni in Russia sono un problema
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Agosto 2023 - 12.59


ATF

Mentre la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova parla di inutilita, indirettamente dal Cremlino ammettono che il problema dei droni ucraini esiste.

“Gli esperti militari russi lavorano su come sia avvenuto l’attacco di droni ucraini sull’aeroporto della città russa nord-occidentale di Pskov”

Lo ha reso noto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov rispondendo alle domande dei giornalisti se Mosca intenda reagire all’accaduto.

«Non ho dubbi che i nostri esperti militari stiano lavorando su queste questioni proprio adesso, compresa la scoperta delle rotte e l’analisi di come sia stato fatto, al fine di adottare misure adeguate per prevenire tali situazioni in futuro», ha detto Peskov

Leggi anche:  Il Cremlino dice che le capitali dell'Europa possono essere potenziali obiettivi di ritorsione
Native

Articoli correlati