Guerra in Ucraina, l'Onu denuncia la strage silenziosa degli anziani
Top

Guerra in Ucraina, l'Onu denuncia la strage silenziosa degli anziani

Un rapporto delle Nazioni Unite ha dimostrato che gli anziani hanno sofferto e sono morti in misura sproporzionata dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Guerra in Ucraina, l'Onu denuncia la strage silenziosa degli anziani
Guerra in Ucraina
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Maggio 2023 - 12.02


ATF

Una strage nella strage: un rapporto delle Nazioni Unite ha dimostrato che gli anziani hanno sofferto e sono morti in misura sproporzionata dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Alcuni di loro sono morti perché gli è stato impedito di andare a prendere le medicine o di lasciare gli scantinati.

Il rapporto compilato dagli osservatori dei diritti umani delle Nazioni Unite ha dimostrato che circa un terzo dei civili uccisi nel primo anno di guerra, ovvero 1.346 delle 4.187 vittime documentate, aveva più di 60 anni.

Le Nazioni Unite hanno scoperto che gli anziani sono stati colpiti in modo particolarmente duro dalle interruzioni di corrente dovute agli attacchi russi alle infrastrutture critiche dall’ottobre 2022, che hanno intrappolato molti nei loro appartamenti al piano superiore quando gli ascensori si sono rotti. Altri hanno dovuto essere evacuati in fretta e furia, a volte su carriole perché non c’era tempo per recuperare i loro dispositivi di mobilità. Molti sono rimasti indietro.

Leggi anche:  Guerra, Tajani: "Non invieremo soldati a Kiev e non autorizzeremo a usare armi italiane fuori dal territorio ucraino"

La Russia ha ripetutamente negato di aver preso di mira civili e infrastrutture civili in Ucraina. Le Nazioni Unite hanno registrato almeno 18.500 vittime (di cui oltre 6.660 uccise) sul territorio controllato dal governo di Kiev da quando la Russia ha lanciato la sua invasione su larga scala nel febbraio 2022.

Native

Articoli correlati