Il ballerino Polunin: "Sono ucraino ma amo e sostengo Putin"
Top

Il ballerino Polunin: "Sono ucraino ma amo e sostengo Putin"

Il ballerino Sergei Polunin ha ricevuto il premio di Stato russo dalle mani del presidente Vladimir Putin.

Il ballerino Polunin: "Sono ucraino ma amo e sostengo Putin"
Il ballerino ucraino filo-putiniano Sergei Polunin
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Maggio 2023 - 16.48


ATF

Ucraino e putiniano, come se il Cremlino stesse facendo gli interessi ucraini: il ballerino Sergei Polunin ha ricevuto il premio di Stato russo dalle mani del presidente Vladimir Putin.

L’artista ha ricevuto il premio nella sala Caterina del Cremlino per il suo contributo allo sviluppo e alla divulgazione dell’arte coreografica. Lo riporta Ria Novosti.

«Sono nato a Kherson, ho uno stemma ucraino sulla mano», ha detto Polunin ai media russi, «e nessuno mi ha mai detto niente in Russia. Quindi sono orgoglioso di portare lo stemma ucraino e sostengo anche il presidente Vladimir Putin, e penso che, dopo tutto, sia un uomo buono, per il bene. E in un certo senso lo amo e lo sostengo». Il ballerino ha anche tre tatuaggi che raffigurano Putin. Uno molto grosso sul petto.

Leggi anche:  Putin in Bielorussia per discutere con Lukashenko di esercitazioni nucleari
Native

Articoli correlati