Top

Orban attacca Kiev: "Paese economicamente inesistente non potremo mantenerlo a lungo"

L'Ucraina non esiste dal punto di vista economico: lo ha detto il primo ministro ungherese filo-russo, Viktor Orban, a Kossuth Rádi

Orban attacca Kiev: "Paese economicamente inesistente non potremo mantenerlo a lungo"

globalist Modifica articolo

14 Aprile 2023 - 12.59


Preroll

Fosse dipeso dall’autocrate sovranista le truppe di Putin avrebbero già completamente invaso l’Ucraina. Ma adesso Orban è diventato il capofila di coloro che denigrano Kiev.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’Ucraina non esiste dal punto di vista economico: lo ha detto il primo ministro ungherese filo-russo, Viktor Orban, a Kossuth Rádió, come riporta il quotidiano ungherese Magyar Nemzet.

Middle placement Mobile

Le dichiarazioni di Orban seguono quelle del vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, il quale l’8 aprile scorso aveva sostenuto che l’Ucraina scomparirà perché nessuno ne ha bisogno.

Dynamic 1

«L’Ucraina è un Paese economicamente inesistente», ha detto Orban chiedendosi se e possibile continuare a mantenerla. «Paghiamo le pensioni e gli stipendi ucraini, manteniamo la loro amministrazione statale, la loro assistenza sanitaria», ha affermato Orbán, aggiungendo: «È chiaro che questo stato di cose non può essere mantenuto a lungo termine»

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile