Tanks Leopard2 a Kiev a fine marzo, ma Scholz precisa: "La Germania non è parte del conflitto"
Top

Tanks Leopard2 a Kiev a fine marzo, ma Scholz precisa: "La Germania non è parte del conflitto"

È quanto affermato dal cancelliere tedesco, Olaf Scholz, ribadendo che, per evitare l'allargamento del conflitto, insieme al presidente Usa Joe Biden ha chiarito che nessun aereo da guerra verrà spedito

Tanks Leopard2 a Kiev a fine marzo, ma Scholz precisa: "La Germania non è parte del conflitto"
Olaf Scholz
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Gennaio 2023 - 15.38


ATF

La Germania prevede di consegnare i suoi carri armati Leopard all’Ucraina “alla fine di marzo, inizio aprile”: lo ha reso noto il governo. 

La Germania “non diventa parte della guerra” in Ucraina con la fornitura di carri armati Leopard 2 al Paese aggredito dalla Russia. È quanto affermato dal cancelliere tedesco, Olaf Scholz, ribadendo che, per evitare l’allargamento del conflitto, insieme al presidente Usa Joe Biden ha chiarito che nessun aereo da guerra o truppe di terra verranno inviati dagli Stati occidentali in Ucraina: “Sarebbe irresponsabile agire diversamente”.

“Né la Francia, né nessuno dei suoi partner, è in guerra contro la Russia”. Lo ha sottolineato oggi il ministero degli Esteri francese, respingendo le affermazioni di Mosca dopo la decisione occidentale di inviare carri armati a Kiev. “Non siamo in guerra con la Russia e nessuno dei nostri partner lo è”,  ha detto la portavoce del Quai d’Orsay, Anne Legendre.

Leggi anche:  Un video mostra i russi uccidere a freddo un gruppo di militari ucraini che si era arreso
Native

Articoli correlati