Top

Ucraina, il sindaco di Kiev: "No all'evacuazione della città, anche con il blackout"

Kiev, il sindaco Klitschko: «Non ci sarà uno sgombero completo, forse parziale. Un trasferimento temporaneo di alcune categorie di persone in periferia».

Ucraina, il sindaco di Kiev: "No all'evacuazione della città, anche con il blackout"
Vitaly Klitschko

globalist Modifica articolo

28 Novembre 2022 - 09.37


Preroll

Ucraina, a Kiev si continua a soffrire per il freddo e per la continua mancanza di energia elettrica. Il sindaco della capitale Vitaliy Klitschko, ha parlato di quelli che saranno gli scenari futuri. Anche dei peggiori.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Anche «nello scenario peggiore», ovvero un blackout completo della città, non ci sarà l’evacuazione di Kiev. «Non ci sarà uno sgombero completo, forse parziale. Un trasferimento temporaneo di alcune categorie di persone in periferia», ha spiegato. «Secondo le informazioni dei militari, il nemico intende effettuare attacchi alle infrastrutture del paese per intimidire gli ucraini con l’oscurità e il freddo», ha confermato Klitischko.

Middle placement Mobile

«L’inverno sarà difficile, la Russia sta distruggendo le infrastrutture energetiche. Nello scenario peggiore abbiamo un piano programmato di blackout, e una riserva di generatori d’emergenza. Abbiamo organizzato dei centro di riscaldamento nelle scuole e in altre infrastrutture. Ringraziamo chi sta provvedendo ad aiutarci. Senza il vostro aiuto non riusciremmo limitare i danni».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile