L'ambasciatrice Usa alla Nato: "Sui negoziati decide Zelensky, non sappiamo se Mosca è disponibile"
Top

L'ambasciatrice Usa alla Nato: "Sui negoziati decide Zelensky, non sappiamo se Mosca è disponibile"

«Gli Stati Uniti vogliono solo fare in modo che l'Ucraina e Zelensky siano nella posizione più forte per quando i negoziati ci saranno. Ma al momento non c'è nessuna indicazione che la Russia voglia negoziare».

L'ambasciatrice Usa alla Nato: "Sui negoziati decide Zelensky, non sappiamo se Mosca è disponibile"
Julianne Smith, ambasciatrice Usa alla Nato
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Novembre 2022 - 15.37


ATF

«La questione dei negoziati è nelle mani del Presidente ucraino Volodymir Zelensky. Lasciamo a lui la parola su se e come presentarsi a un tavolo», ha affermato l’ambasciatrice americana alla Nato, Julianne Smith alla vigilia della riunione dei ministri degli Esteri dell’Alleanza atlantica di Bucarest.

«Gli Stati Uniti vogliono solo fare in modo che l’Ucraina e Zelensky siano nella posizione più forte per quando i negoziati ci saranno. Ma al momento non c’è nessuna indicazione che la Russia voglia negoziare, ma comunque è un tema nelle mani degli ucraini, di Zelensky», ha aggiunto, in un briefing online.

Leggi anche:  Ucraina, il consigliere di Biden accusa: "Putin guadagna terreno mentre la Camera non approva gli aiuti"
Native

Articoli correlati