Top

Ucraina, Kiev accusa Amnesty International: "E' complice della disinformazione russa"

Amnesty International ha pubblicato un report in cui sostiene che l'esercito ucraino ha messo in pericolo i civili posizionando le sue basi e le sue armi in aree residenziali, comprese scuole e ospedali.

Ucraina, Kiev accusa Amnesty International: "E' complice della disinformazione russa"
Dmytro Kuleba

globalist

4 Agosto 2022 - 15.11


Preroll

Il governo ucraino respinge il rapporto di Amnesty International che accusa le forze di Kiev di mettere in pericolo i civili. Amnesty International ha affermato che l’esercito ucraino ha messo in pericolo i civili posizionando le sue basi e le sue armi in aree residenziali, comprese scuole e ospedali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Mykhailo Podolyak, consigliere dell’Ufficio del Presidente, ha accusato Amnesty International di partecipare alla campagna di disinformazione e propaganda russa per screditare l’esercito ucraino. Anche il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba si è detto indignato per il rapporto “ingiusto”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile