Top

Putin minaccia: "Difenderemo i confini anche nel Mar Nero con ogni mezzo"

Lo Zar imperialista di tutti i neo-fascisti Putin è intervenuto alla parata navale a San Pietroburgo per il Giorno della Marina. E annuncia nuovi missili

Putin minaccia: "Difenderemo i confini anche nel Mar Nero con ogni mezzo"
Vladimir Putin

globalist Modifica articolo

31 Luglio 2022 - 10.57


Preroll

Un imperialista e revanscista che mentre gran parte della popolazione della federazione russa fa fatica ad andare avanti spende quasi tutto in armi. E ora annuncia nuovi missili ipersonici e lancia una nuova campagna aggressiva.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La nuova dottrina navale della Federazione russa delinea in modo chiaro i confini del Paese, compresi l’Artico e il Mar Nero. Lo ha spiegato il presidente russo Vladimir Putin, sottolineando che la loro protezione «sarà assicurata con forza e con ogni mezzo”.

Middle placement Mobile

Intervenendo alla parata navale a San Pietroburgo per il Giorno della Marina, il presidente ha annunciato di aver firmato il decreto con cui ha approvato la nuova dottrina navale russa. Nel documento, ha detto, «abbiamo delineato in modo chiaro i confini e le zone degli interessi nazionali vitali della Russia, sia economici che strategici. Prima di tutto, si tratta delle nostre acque in Artico, quelle del Mar Nero, del Mare di Okhotsk e di Bering, lo stretto del Baltico e delle Curili».

Dynamic 1

Il leader del Cremlino ha poi ammonito che la Russia «garantirà la protezione di questi confini con fermezza e con tutti i mezzi».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile