Top

Ucraina, il governatore di Donetsk: "Abbandonate le città, il nostro destino si deciderà qui"

“Il destino dell'intero Paese sarà deciso dalla regione di Donetsk. Se ci saranno meno persone, saremo in grado di concentrarci di più sul nostro nemico e svolgere i nostri compiti principali” ha dichiarato Pavlo Kyrylenko.

Ucraina, il governatore di Donetsk: "Abbandonate le città, il nostro destino si deciderà qui"

globalist

6 Luglio 2022 - 10.56


Preroll

Pavlo Kyrylenko, governatore della regione di Donetsk ha rivolto un appello alla popolazione che ancora abita nell’area, circa 350mila persone, con l’obiettivo di fargli abbandonare la regione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Il destino dell’intero Paese sarà deciso dalla regione di Donetsk. Se ci saranno meno persone, saremo in grado di concentrarci di più sul nostro nemico e svolgere i nostri compiti principali”. Una volta preso il controllo dell’intera regione di Lugansk, grazie alla conquista dell’ultima roccaforte in mano agli ucraini, Lysychansk, le truppe russe si stanno concentrando sulla limitrofa regione di Donetsk. I russi hanno già sferrato attacchi con artiglieria in direzione di Sloviansk e Kramatorsk, le due roccaforti più importanti di Kiev nel Donetsk. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile