Top

Terremoto in Afghanistan, oltre mille morti e 1500 feriti. Il Papa esprime la sua vicinanza

Il Centro Sismologico Euro Mediterraneo riporta che il terremoto è stato avvertito in un raggio di oltre 500 km, non solo in Afghanistan e Pakistan ma anche in India.

Terremoto in Afghanistan, oltre mille morti e 1500 feriti. Il Papa esprime la sua vicinanza

globalist

22 Giugno 2022 - 14.14


Preroll

Si aggrava a mille morti e 1.500 feriti in Afghanistan il bilancio del terremoto che ha colpito l’est del Paese. Lo riferisce l’agenzia di stampa di Stato afghana Bakhtar News Agency. È probabile che gli sforzi dei soccorritori siano complicati dal momento che molte agenzie umanitarie internazionali hanno lasciato l’Afghanistan dopo il ritorno al potere dei talebani il 15 agosto del 2021 e il ritiro caotico delle forze Usa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Secondo l’Istituto geofisico statunitense (Usgs) la scossa è stata registrata a 44 km a sudovest di Khost, a una profondità di 10 km. Il Centro Sismologico Euro Mediterraneo riporta che il terremoto è stato avvertito in un raggio di oltre 500 km, non solo in Afghanistan e Pakistan ma anche in India.

Middle placement Mobile

“Purtroppo, la scorsa notte c’è stato un forte terremoto in quattro distretti della provincia di Paktika, che ha ucciso e ferito centinaia di nostri connazionali e distrutto decine di case” , ha scritto su Twitter il portavoce del governo talebano Bilal Karimi. “Esortiamo tutte le agenzie umanitarie a inviare immediatamente squadre nell’area per prevenire ulteriori catastrofi”. La regione di Paktika, dove vivono circa 800mila afghani di etnia Pashtun, è una delle più povere del Paese e presenta gravi carenze di infrastrutture e servizi essenziali.

Dynamic 1

L’Afghanistan è un Paese soggetto a terremoti, poiché si trova in una regione tettonicamente attiva, su una serie di linee di faglia: l’Ufficio delle Nazioni unite per il coordinamento degli affari umanitari ha riferito che negli ultimi dieci anni in Afghanistan più di 7mila persone sono state uccise dai terremoti nel Paese, con una media di 560 morti l’anno.

“Sono profondamente addolorato per il terremoto in Afghanistan che ha provocato la perdita di vite innocenti” ha scritto il premier pakistano Shahbaz Sharif. “La popolazione del Pakistan condivide il dolore e la tristezza dei fratelli afghani. Le autorità competenti lavorano per sostenere l’Afghanistan in questo momento di bisogno”.

Dynamic 2

Anche Papa Francesco, al termine dell’Udienza generale di questa mattina, ha espresso il suo cordoglio per le vittime del cataclisma: “Esprimo la mia vicinanza ai feriti e a chi è stato colpito dal sisma. E prego in particolare per quanti hanno perso la vita e i loro familiari. Auspico che con l’aiuto di tutti si possano alleviare le sofferenza della cara popolazione afghana”.

Dynamic 3

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage