Top

Capitol Hill: il dipartimento di Giustizia incrimina il capo dei Proud Boys "trumpiani" per cospirazione

Enrique Tarrio, capo dei Proud Boys, gruppo paramilitare di estrema destra, e altri quattro leader di cospirazione sediziosa per l'assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021 è sotto indagine.

Capitol Hill: il dipartimento di Giustizia incrimina il capo dei Proud Boys "trumpiani" per cospirazione
Enrique Tarrio, capo dei Proud Boys

globalist

6 Giugno 2022 - 23.12


Preroll

Vi piace Trump? Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha incriminato Enrique Tarrio, capo dei Proud Boys, gruppo paramilitare di estrema destra, e altri quattro leader di cospirazione sediziosa per l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Si tratta delle accuse più dure e aggressive mosse finora contro i Proud Boys e le prime che hanno attribuito al gruppo il tentativo di opporsi con la forza al pacifico trasferimento del potere dopo la vittoria di Joe Biden alle presidenziali

Middle placement Mobile

Tarrio e gli altri coimputati (Joseph Briggs, Ethan Nordean, Zachary Rehl e Dominic Pezzola) si erano dichiarati non colpevoli della precedente lista di accuse. Gli sviluppi arrivano dopo che Charles Donohoe, un “Proud Boy” della Carolina del Nord, si è dichiarato colpevole ad aprile

Dynamic 1

e ha accettato di collaborare alle indagini.

Nonostante Tarrio non si trovasse a Washington il 6 gennaio 2021, l’accusa ha spiegato che ” ha comunque guidato la fase di pianificazione, rimanendo in costante contatto con gli altri membri del gruppo durante l’assalto”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile