Top

Avevano dichiarato morto un uomo di 45 anni, ma è uscito dopo una notte dalla cella frigorifera dell'obitorio

Quando i familiari sono stati convocati per il riconoscimento del cadavere hanno scoperto che respirava ancora

Avevano dichiarato morto un uomo di 45 anni, ma è uscito dopo una notte dalla cella frigorifera dell'obitorio
Obitorio

globalist

22 Novembre 2021 - 12.30


Preroll

Una vicenda incredibile accaduta Srikesh Kumar, in India.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un uomo dichiarato morto dopo un incidente stradale è stato trovato vivo, ancora in grado di respirare ma in condizioni critiche, dopo aver trascorso una notte in una cella frigorifera dell’obitorio di un ospedale.

Middle placement Mobile

A scoprirlo la polizia e i parenti, giunti all’obitorio per avviare le procedure amministrative per l’autopsia.

Dynamic 1

Kumar era stato ricoverato in medicina d’urgenza presso una clinica privata dopo essere stato investito da una moto a Moradabad, un comune dell’Uttar Pradesh a est di New Delhi.

Dichiarato morto da un medico al suo arrivo nella struttura, è stato trasportato in un ospedale pubblico per l’autopsia.

Dynamic 2

“Il medico lo ha esaminato e, non riscontrando alcun segno di vita, ne ha constatato il decesso”, ha detto il direttore sanitario dell’ospedale Rajendra Kumar.

Il cadavere è stato quindi messo in una cella frigorifera in attesa dei familiari, che sono arrivati sei ore dopo.

Dynamic 3

“Quando la polizia e i parenti sono giunti per disporre i documenti in merito all’autopsia, hanno scoperto che era ancora vivo”, ha proseguito. Il giovane è in coma.

“Si tratta di un miracolo”, ha aggiunto il direttore sanitario. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta.

Dynamic 4
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage