Top

Presidenziali in Libia: si candida Saif al-Islam, il figlio del defunto colonnello Gheddafi

In breve video diffuso sul web si vede il momento della registrazione di Saif al-Islam a Sebha. Il figlio del colonnello, barba bianca, occhiali e abito tradizionale, firma i documenti

Saif al-Islam, il figlio del defunto colonnello Muammar Gheddafi,
Saif al-Islam, il figlio del defunto colonnello Muammar Gheddafi,

globalist Modifica articolo

14 Novembre 2021 - 10.36


Preroll

Come dire: una ‘rivoluzione’ imposta dalla Francia e poi da Nato e Stati Uniti che dopo anni di destabilizzazione ritorna al punto di partenza, ossia con il ritorno in scena del ‘rampollo’ del tiranno deposto e ucciso.

OutStream Desktop
Top right Mobile

O meglio: l’esponente di una famiglia lodata e blandita da quasi tutti i governi occidentali fino a quando – all’improvviso – ci si accorse che la Libia era un regime non democratico ma in mano ad una famiglia e a un gruppo di potere.

Middle placement Mobile

Più o meno come l’Arabia Saudita, come l’Egitto o altri paesi arabi. Ma questi paesi diventano comodi o scomodi a seconda della convenienza del momento.

Dynamic 1

Adesso Saif al-Islam, il figlio del defunto colonnello Muammar Gheddafi, si è candidato alle elezioni presidenziali in programma in Libia a dicembre.

In un breve video diffuso sul web si vede il momento della registrazione di Saif al-Islam a Sebha. Il figlio del colonnello, barba bianca, occhiali e abito tradizionale, firma i documenti che sanciscono l’ufficialità della sua candidatura.

Dynamic 2

 

 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile