Top

La follia dei novax in queste parole, la figlia neonata muore di Covid: "Non mi pento di non essermi vaccinata"

Katie Leeming, 22 anni di Blackpool, nel Lancashire, parla per la prima volta dopo la tragedia e riafferma la sua posizione no vax

Neonata Covid
Neonata Covid

globalist

12 Novembre 2021 - 08.49


Preroll

Se ci fossero ancora dubbi sulla follia di queste persone, dopo aver letto questa affermazione sarà chiaro a tutti: “Non mi pento di non essermi vaccinata contro il Covid”. Con questa affermazione-shock al Daily Mail, Katie Leeming, 22 anni di Blackpool, nel Lancashire, rompe il silenzio dopo la morte della sua bambina, Ivy-Rose, uccisa dal coronavirus a 9 giorni di vita. “Non mi sono vaccinata dopo aver letto storie degli effetti su un sito sulla gravidanza”, aggiunge. Dopo aver contratto il virus, la giovane aveva dovuto partorire alla 26ma settimana. La neonata a sua volta era risultata positiva e non ce l’ha fatta.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La 22enne, già madre di tre figli, a inizio ottobre aveva manifestato i primi sintomi e un tampone aveva confermato che era affetta da Covid. “Ho avuto altri due bambini prematuri, – racconta, – quindi sapevo cosa mi aspettava e quali erano i rischi di un altro parto prematuro. Ma ero speranzosa, sapendo come sono sopravvissuti gli altri miei figli”.

Middle placement Mobile

I medici dell’unità neonatale del Royal Preston Hospital, dove Ivy-Rose era stata trasferita, dopo essere nata al Blackpool Victoria Hospital, hanno visto la neonata peggiorare con rapidità, fino alla morte.

Dynamic 1

Gli esperti, a livello internazionale, raccomandano la vaccinazione per le donne in gravidanza, perché sicura per le future mamme e i loro bambini.

 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage