Top

Gli Usa si giustificano sul drone a Kabul: "errore in buona fede" (ma si vedeva benissimo che c'era un bimbo)

Anche se nelle immagini c'era un bambino poco prima dello strike

<picture> Afghanistan, razzo sparato dagli Usa che il 29 agosto ha ucciso 10 afghani, inclusi 7 bambini a Kabul </picture>
Afghanistan, razzo sparato dagli Usa che il 29 agosto ha ucciso 10 afghani, inclusi 7 bambini a Kabul

globalist

4 Novembre 2021


Preroll

La giustificazione dell’errore non assolve l’esercito americano dal vile attacco che ha ucciso a Kabul 10 civili, di cui 7 bambini, il quale secondo un’indagine, non è stato causato da una negligenza criminale ma da una serie di errori, tra cui non aver notato un bambino nell’area circa due minuti prima dello strike: così conclude l’indagine dell’ispettore generale del Pentagono, che non raccomanda sanzioni disciplinati per quello che definisce un errore “spiacevole” ma “onesto”, frutto di errori di esecuzione e di interpretazione delle informazioni.
Le stesse immagini sulla presenza del bambino sarebbe stato facile perderle in tempo reale, ammette.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage