Top

Al via in Finlandia la vaccinazione dei visoni

Gli esemplari sono risultati particolarmente a rischio di contrarre il coronavirus.

Visono finlandese
Visono finlandese

globalist

1 Ottobre 2021 - 15.18


Preroll

Allevati per la loro pelliccia, i visoni sono risultati particolarmente a rischio di contrarre il coronavirus.
Allora la Finlandia ha deciso che inizierà a vaccinare contro il Covid gli esemplari presenti nei mille allevamenti del Paese, dopo che le autorità hanno concesso fino alla fine di dicembre l’approvazione temporanea per un vaccino sperimentale.
Lo ha affermato l’ispettore Liisa Kaartinen dell’Autorità alimentare, ente che sovrintende alle attività veterinarie. 
Prima della Finlandia, è stata la Russia, a marzo, ad annunciare di aver registrato quello che ha definito il primo vaccino al mondo contro il Covid destinato agli animali, precedentemente testato su cani, gatti, visoni e volpi.
Il precedente della Danimarca
Il visone è l’unico animale identificato finora come in grado di trasmettere il Covid all’uomo. La Danimarca, il più grande esportatore europeo di pelli di visone, ha visto la sua industria delle pellicce devastata dopo che un ceppo mutato del virus si è diffuso negli allevamenti di visoni a novembre. Tutti i 15 milioni di visoni del Paese sono stati così abbattuti.
 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage