Top

Il guerrafondaio Pompeo critica i tentativi diplomatici di Biden con l'Iran: "Apre la strada al nucleare"

L'ex segretario di Stato: "L'ayatollah capisce solo con la forza. Ho guidato una risposta alla minaccia iraniana che proteggeva il popolo americano dal terrore e sosteneva lo Stato ebraico di Israele"

Mike Pompeo
Mike Pompeo

globalist

19 Febbraio 2021 - 14.54


Preroll

Mike Pompeo, ex segretario di Stato americano durante l’amministrazione Trump, cerca di demolire i passi avanti fatti da Biden nella strada di riconciliazione con l’Iran, bollandoli come tutto fumo e niente arrosto: “La volontà dell’Amministrazione Biden di riprendere i colloqui con l’Iran potrebbe portare a un cambio di passo sulle sanzioni e a concessioni, ma nella sostanza non cambierà la politica di Teheran e, anzi, aprirà la strada a un arsenale nucleare” ha detto Pompeo. 
“L’ayatollah capisce solo con la forza. Ho guidato una risposta alla minaccia iraniana che proteggeva il popolo americano dal terrore e sosteneva lo Stato ebraico di Israele”, ha dichiarato Pompeo al sito ‘Washington Free Beacon’. “L’adozione del modello dell’Unione europea garantirà all’Iran un percorso verso un arsenale nucleare”, ha aggiunto.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile