Top

Biden 'piccona' la politica estera di Trump: "Togliere gli Houthi dalla lista dei terroristi"

La nuova amministrazione ha deciso di non appoggiare l'Arabia Saudita nella guerra civile nello Yemen dopo partecipano i ribelli sciiti filo-iraniani

Gruppo armato Houthi
Gruppo armato Houthi

globalist

6 Febbraio 2021 - 09.57


Preroll

Dopo la fine del sostegno statunitense alla guerra in Yemen annunciato ieri dal neo presidente Joe Biden, gli Stati Uniti vogliono revocare la designazione di terroristi agli Houthi, i ribelli sciiti filoiraniani del paese. Secondo una fonte del dipartimento di Stato americano, dopo l’uscita di alcune indiscrezioni sui media, il segretario di Stato Antony Blinken intende rimuovere il movimento dalla lista delle Organizzazioni terroristiche straniere.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La nostra azione – ha affermato la fonte – è motivata interamente dalle conseguenze umanitarie di questa designazione fatta all’ultimo minuto dalla precedente amministrazione, una designazione che le Nazioni Unite e altre organizzazioni umanitarie hanno chiarito che accelererebbe la peggiore crisi umanitaria al mondo”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile