Twitter sospende l'account del Ceo di My Pillow (amichetto di Trump): "Continuava a sostenere le frodi elettorali"
Top

Twitter sospende l'account del Ceo di My Pillow (amichetto di Trump): "Continuava a sostenere le frodi elettorali"

Lindell, un sostenitore dell'ex presidente Trump, ha continuato a sostenere le affermazioni che le elezioni sono state "rubate"

Trump e Mike Lindell
Trump e Mike Lindell
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Gennaio 2021 - 15.40


ATF

Ancora un account sospeso, ancora per una grave fake news, ancira un amico di Trump. Twitter ha sospeso definitivamente l’account del CEO di My Pillow, Mike Lindell, a seguito delle continue affermazioni non provate di diffuse frodi nelle elezioni presidenziali del 2020. Twitter in un comunicato condiviso con più agenzie di stampa, ha dichiarato che la piattaforma ha preso la decisione a causa di “ripetute violazioni” della politica aziendale sull’integrità civica che non consente “di manipolare o interferire nelle elezioni o in altri processi civici” .
Lindell, un sostenitore dell’ex presidente Trump, ha continuato a sostenere le affermazioni che le elezioni sono state “rubate”, anche dopo l’insediamento di Biden.
Lindell è stato fotografato dopo un incontro con Trump alla Casa Bianca mentre reggeva in mano una nota in cui alcune parti visibili sembravano citare l’uso della “legge marziale se necessario” e l ‘”Insurrection Act”, una legge del 1806 che consente al presidente di mobilitare i militari e la Guardia Nazionale per sedare disordini civili. Bed, Bath & Beyond, Kohl’s e altri rivenditori hanno da allora abbandonato i prodotti My Pillow.

Leggi anche:  Trump attacca Biden: "Alla Casa Bianca riporterò io il buon senso"
Native

Articoli correlati