Top

Kerry: "Gli Usa tornano a essere un grande paese responsabile, nuovamente dentro gli accordi di Parigi"

L'ex segretario di Stato americano ha sottolineato la "determinazione" con cui "con un semplice tratto di penna" il presidente Biden intende riprendere "la leadership" sul clima.

Kerry
Kerry

globalist Modifica articolo

21 Gennaio 2021 - 14.41


Preroll

John Kerry è intervenuto nel suo “primo giorno come inviato speciale per il Clima” del presidente Joe Biden al B20 in occasione della presidenza italiana del G20: “Gli Stati Uniti tornano negli accordi di Parigi con umiltà, perché sappiamo che dobbiamo rimediare ai 4 anni di una leadership che ha avuto un comportamento irresponsabile nei confronti della popolazione mondiale”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ex segretario di Stato americano ha sottolineato la “determinazione” con cui “con un semplice tratto di penna” il presidente Biden, che ieri ha firmato l’ordine esecutivo per rientrare negli accordi, e la sua amministrazione intendono riprendere “la leadership” sul clima. Prima dei quattro anni di presidenza Trump, “noi siamo stati coinvolti a pieno” ha detto ancora Kerry ricordando di aver avuto “il privilegio di negoziare gli accordi di Parigi”, quando era segretario di Stato di Barack Obama.

Middle placement Mobile

“Sappiamo che dobbiamo rimediare per questi quattro anni e tornare al lavoro, non abbiamo minuti da perdere”, ha concluso Kerry che ha voluto anche “ringraziare e rendere merito all’Europa che ha intensificato” il suo impegno dopo l’uscita degli Usa di Trump dagli accordi.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile