La trappola di Trump: vuole nominare un nuovo procuratore che indaghi sul figlio di Joe Biden
Top

La trappola di Trump: vuole nominare un nuovo procuratore che indaghi sul figlio di Joe Biden

Ad essere nominato potrebbe essere Jeffrey Rosen, che assumerà la carica di procuratore generale ad interim dopo le dimissioni forzate di William Barr la prossima settimana

Trump
Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

16 Dicembre 2020 - 15.24


ATF

Trump sta preparando una trappola per incastrare Biden ancor prima che inizi ufficialmente il suo mandato: dopo aver costretto alle dimisisoni il Procuratore Barr, colpevole di non aver lavorato al rovesciamento dell’esito delle elezioni come Trump aveva ordinato, il Presidente sta valutando la possibilità di nominare un procuratore speciale che si occupi delle indagini federali sulla situazione fiscale di Hunter Biden, il figlio del presidente eletto. 
Trump ha chiesto suggerimenti al consigliere della Casa Bianca Pat Cipollone, al capo del personale della Casa Bianca Mark Meadows e al suo avvocato personale Rudy Giuliani.
Ad essere nominato potrebbe essere Jeffrey Rosen, che assumerà la carica di procuratore generale ad interim dopo la partenza di Barr la prossima settimana, secondo AP. Secondo quanto riferito, il presidente sta anche valutando la possibilità di sostituire Rosen se questi non dovesse accettare perché la nomina di un procuratore speciale non spetta al presidente ma al procuratore generale.

Leggi anche:  Biden prevede un attacco dell'Iran contro Israele e torna alla Casa Bianca
Native

Articoli correlati