Trump si sveglia e prima del caffè twitta: "Hanno rubato le elezioni"

Donald Trump non ha eventi nel suo programma pubblico e sta invece usando la sua mattinata per twittare false affermazioni sulle elezioni presidenziali.

Trump

Trump

globalist 18 novembre 2020
Appena si è svegliato stamattina in un tweet, Trump ha affermato di aver vinto le elezioni, citando un articolo del New York Times su come il suo totale netto di voti sia aumentato dal 2016 (tuttavia, Joe Biden è stato nominato vincitore sia del collegio elettorale che del voto popolare, attualmente con uno scarto su Trump di quasi 6 milioni di voti a livello nazionale.)
Trump ha anche criticato i funzionari della contea di Wayne, nel Michigan, per aver certificato i risultati delle loro elezioni, dopo che due funzionari repubblicani hanno tentato brevemente di sospendere la certificazione.
Il presidente ha poi affermato falsamente che gli osservatori repubblicani non erano autorizzati a osservare il conteggio dei voti in Pennsylvania. (Questo è falso; i membri della stessa campagna di Trump hanno osservato il conteggio dei voti a Philadelphia.)
E Trump ha affermato che la Georgia aveva trovato migliaia di schede fraudolente durante il suo riconteggio. È vero che due contee della Georgia hanno scoperto molte schede elettorali non contate nel corso del riconteggio, ma quelle schede erano perfettamente legittime e la maggioranza è andata al presidente. (Biden è ancora in testa in Georgia per circa 13.000 voti.)