Top

Tragedia in Cina: un amico è in difficoltà, sette bambini si tuffano per salvarlo ma annegano tutti

Secondo lʼOms, lʼannegamento è la principale causa di morte tra i minori di 14 anni nel Paese asiatico.

Città di Mixin
Città di Mixin

globalist Modifica articolo

22 Giugno 2020 - 07.17


Preroll

Otto bambini sono morti annegati in un fiume nel sud-ovest della Cina. Lo riportano i media locali, secondo cui uno dei piccoli sarebbe caduto nel fiume e gli altri si sarebbero tuffati per cercare di salvarlo, provocando l’annegamento di massa. Tutti i bambini provenivano dalla città di Mixin, appena fuori dalla metropoli di Chongqing, e si erano recati al fiume per giocare insieme.
I soccorsi sono riusciti a recuperare i corpi di tutti i bimbi. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’annegamento è la principale causa di morte per i bambini di età inferiore ai 14 anni in Cina. Il Ministero della salute cinese stima che circa 57mila persone anneghino ogni anno in tutto il Paese.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile